Probabilmente avete già sentito parlare che gli esfolianti fanno bene alla vostra pelle e potete riconoscere i seguenti acronimi: AHA, BHA e PHA. Ma cosa significano veramente e cosa fanno questi acidi per la vostra pelle? E, cosa più importante di tutti, quale è il migliore per voi?

L’unica cosa che tutti questi acidi hanno in comune è che sono progettati per esfoliare la pelle, il che significa che aiutano a sciogliere lo strato superiore delle cellule morte della pelle – queste cellule sono pronte a cadere da sole ma possono essere delicatamente rimosse per far posto a nuove e più giovani cellule cutanee. In questo modo la pelle assume una superficie più uniforme e un aspetto più sano – noi ci riferiamo a questo concetto di luminosità o splendore. Diamo un’occhiata più in profondità a questi diversi tipi di acidi!


AHA

Gli AHA, o Alfa Idrossiacidi sono un gruppo di acidi che si trovano naturalmente nella frutta, nel latte, nella canna da zucchero, ecc. L’AHA esfolia a diversi gradi, dove l’acido glicolico è il più potente. AHA aiuta a stimolare il processo di rigenerazione cellulare della nostra pelle, che è perfetto per la pelle matura perché il processo di rinnovamento cellulare è più lento che nella pelle più giovane. Questo effetto esfoliante aiuta ad attenuare le linee sottili e le rughe, oltre a lavorare sulla pigmentazione in profondità all’interno della pelle. Funziona bene anche sulla pelle secca – scegliete un acido lattico che aiuta a bloccare l’umidità nella vostra pelle. Anche l’acido mandelico fa parte di questo gruppo, e con le sue proprietà anti-infiammatorie lo rende ideale per le pelli più sensibili o per le persone affette da acne.

  • Esfolia la pelle e aumenta il rinnovamento cellulare
  • Tratta la pigmentazione, i danni del sole e uniforma il tono della pelle
  • Blocca l’umidità e dona luminosità
  • Riduce le linee sottili, le rughe, la pelle irregolare e le cicatrici
  • Eccellente per pelli secche o mature

BHA

Il BHA, o Beta Idrossiacidi sono un gruppo di acidi, e nella cura della pelle utilizziamo prevalentemente acido salicilico. Questo acido (che si trova nell’aspirina!) si trova naturalmente nel salice bianco (salice alba) e contiene proprietà anti-infiammatorie. E ‘anche liposolubile che lo rende ideale per la pelle grassa con pori bloccati, o acne infiammata. L’acido salicilico agisce in profondità nei pori e dissolve il sebo, e a sua volta migliora le condizioni dei pori. Anche la pelle matura con linee sottili, rughe e danni causati dal sole può trarre beneficio dal BHA.

  • Esfolia la pelle e aumenta il rinnovamento cellulare
  • Dissolve il grasso nei pori
  • Trattamento efficace contro acne e punti neri
  • Proprietà antinfiammatorie e lenisce i rossori

PHA

I PHA, o Poli-idrossiacidi, sono un gruppo di acidi che lavorano lentamente ed in modo delicato, il che è ottimo per le pelli sensibili che sono soggette a irritazioni e arrossamenti che possono derivare dall’uso di AHA. Il PHA ha una struttura molecolare più grande dell’AHA, il che significa che penetra più lentamente nella pelle e quindi non esfolia con la stessa potenza degli acidi con una struttura molecolare più piccola.  Questi acidi delicati sono perfetti per tutti i tipi di pelle sensibile e/o secca come l’eczema o la rosacea. La pelle matura può anche beneficiare delle proprietà antiossidanti che proteggono il collagene della pelle dal deterioramento. Esempi di PHA nel mondo della cura della pelle sono il gluconolattone o l’acido lattobionico.

  • Esfolia la pelle e aumenta il rinnovamento cellulare
  • Trattiene in abbondanza l’umidità
  • Funziona come un antiossidante
  • Ideale per pelli sensibili e rosacea

Prodotti con la più alta concentrazione di AHAs

Prodotti con la più alta concentrazione di BHAs

Prodotti con la più alta concentrazione di PHAs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *